Migranti: 62 su veliero in acque Castro

Un veliero con a bordo 62 migranti di nazionalità curda e irachena è stato intercettato da unità navali del Roan della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto a circa 2 miglia al largo di Castro. L'imbarcazione, chiamata "Orange First", una volta ombreggiata, è stata scortata presso il porto di Otranto dove sono scattate le procedure di identificazione dei migranti. Si tratta di 51 uomini, cinque donne e sei minorenni. In alcuni casi si tratta di nuclei familiari. Le loro condizioni di salute sono buone. Una volta identificati i migranti sono stati condotti presso il locale centro di accoglienza "Don Tonino Bello". La posizione di due uomini di nazionalità ucraina, sospettati di essere gli scafisti, è al vaglio degli inquirenti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Lecce News 24
  2. La gazzetta del mezzogiorno
  3. LeccePrima.it
  4. Lecce News 24
  5. Quotidiano di Puglia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Casarano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...